Rubinetterie Eurorama Spa

NEWS

24 giugno 2021
Prodotti

L’inarrivabile eccellenza del design italiano

Nell'edizione di Giugno 2021 nella rivista "Il Bagno Oggi e Domani" siamo presenti con un articolo bellissimo:

Iconica, densa di significati, preziosa. La nuova collezione Eletta 3.8.3 di Eurorama si distingue per la pulizia delle linee e per la cura artigianale nella realizzazione.

Tre altezze, otto finiture cromatiche, tre declinazioni stilistiche: 3.8.3. È la sequenza numerica identitaria di Eletta, la nuova collezione di Eurorama dedicata all’ambiente bagno. In questo progetto, firmato dallo Studio Stile Eurorama, il miscelatore monocomando strizza l’occhio alla rubinetteria tradizionale a vitone ceramico e si fa in tre: i modelli disponibili si chiamano Eletta, Eletta Tecno ed Eletta Chester e sono realizzati tutti con leghe di ottone di ultima generazione, coniugando innovazione e sostenibilità.

Suggestioni artistiche

Il concetto essenziale dell’intero progetto è evidente nel miscelatore Eletta, ossia il tubo nella sua forma più semplice. Eletta si ispira a una celebre rappresentazione artistica che immerge le proprie radici nell’arredamento contemporaneo: Pipeline di Harry Allen. La linea di Eletta è costruita sull’armonia di tre diametri diversi che si congiungono in un unico elemento centrale, il corpo, mentre la levetta e la bocca di erogazione curva per assecondare l’uscita dell’acqua si uniscono nella totale e uniforme rotondità tipica della collezione. Si può scegliere fra otto finiture: cromo; bianco opaco; nero opaco; rame satinato opaco; bronzo satinato opaco; nickel nero satinato; nickel satinato e oro satinato.

undefined

Come un orologio

Con Eletta Tecno, Eurorama si inoltra nel paradigma ambizioso del mondo industrial. Il terminale a fontanella dotato di aeratore a scomparsa rappresenta il concetto del movimento sinuoso dell’acqua nel suo percorso, particolarmente marcato nell’esecuzione per bidet. La maniglia lavorata accuratamente con il metodo della godronatura conferisce attributi di particolare precisione alla manovra. Il progetto concettuale proviene dalla cura dei particolari peculiari dell’alberino, del settore watchmaking (laboratori orologeria). Il morbido movimento delle cartucce e dei vitoni ceramici conferiscono una precisione incredibile al comando della rubinetteria che si presenta con tre diversi diametri delle maniglie. Le finiture disponibili sono le stesse del modello Eletta.

Eleganza e precisione

Con Eletta Chester si toccano le profondità stilistiche 3D ispirate al famoso “English sofas” Chesterfield. Per far risaltare la prospettiva 3D vengono eseguite alcune lavorazioni supplementari nelle finiture Rame e Bronzo satinato opaco e Nickel nero satinato: il colore base è dotato di una tonalità più scura di quello superiore, quindi nella fase di spazzolatura l’asporto di materiale permette la formazione delle ombre di fondo che segnano i tratti scolpiti del disegno a rombi. Oltre al classico cromo, Eletta Chester vanta nuove finiture come il moderno nickel nero satinato, i preziosi bianco e nero satinato, il bronzo e rame satinato opaco e, per finire, l’oro satinato 24kti! Eletta Chester nella versione lavabo monocomando sottolinea tutta la sua capacità di interpretare uno stile contemporaneo, con un’armonia unica ma particolare: la maniglia priva di leva, appositamente studiata per non interrompere l’effetto tridimensionale delle incisioni, ne sono la riprova. La versione a due maniglie invece vuole esprimere la raffinatezza del doppio comando, come esempio di eterna longevità, ma anche riferimento di un classicismo perpetuo.